Tertianum
    Salute nella terza e quarta età

Come rimanere attivi nella terza e quarta età

Zurigo
23.01.2017

Elevata qualità di vita, soluzioni abitative autonome con assistenza, cure ottimali nonché una ricca proposta di attività occupazionali e per il tempo libero: è quanto offre Tertianum nelle sue 13 residenze e nei suoi 62 centri abitativi e di cura. Grande attenzione è rivolta alla qualità dei servizi e alla soddisfazione degli ospiti. Si punta in particolare a un'offerta di attivazione varia.

Le strutture Tertianum propongono numerose manifestazioni culturali e sportive. «La varietà delle offerte è concepita appositamente per soddisfare le esigenze degli ospiti – e garantire qualità di vita nella terza e quarta età», sono le parole di apprezzamento di una signora 84enne. Un torneo di scacchi, un'ora di pittura o una visita alla vicina mostra d'arte – le possibilità a disposizione sono innumerevoli. Spesso gli ospiti possono usufruire di offerte supplementari, come il nuoto o il centro fitness, senza l'accompagnamento di collaboratori addetti all'attivazione. Tuttavia, in caso di domande ad esempio sull'utilizzo di un macchinario per il fitness, c'è sempre a disposizione personale specialistico competente e cordiale.

Offerte che aumentano la gioia di vivere

Le offerte di attivazione sono d'importanza fondamentale sia per gli ospiti autonomi, sia per quelli bisognosi di cure. Attività come ad esempio un'ora di cucina con altri ospiti sono fonte di gioia per gli anziani. «Se preparano un buon dessert, poi i nostri ospiti sono fieri del risultato», spiega Regula Maag del Centro abitativo e di cura Tertianum Papillon di Winterthur. In particolare le attività organizzate nei centri abitativi e di cura rafforzano l'autostima degli ospiti bisognosi di assistenza. In strutture piccole, gli ospiti vengono coinvolti nei lavori domestici, se lo desiderano: «Compiti come apparecchiare la tavola infondono negli anziani un sentimento di competenza. Con l'assegnazione di mansioni regolari viene nel contempo conferita un'importante struttura giornaliera alla vita degli ospiti».

Una terapia di attivazione proficua

La validità degli esercizi per la memoria è comprovata già da tempo e oggi questa terapia fa parte dell'incontestata offerta di base delle case per anziani. Tali esercizi favoriscono la concentrazione, la percezione dello spazio, i ragionamenti logici e la capacità di memorizzazione. Ma le offerte delle strutture Tertianum sono importanti non soltanto ai fini della salvaguardia della salute, ma anche dal punto di vista sociale. Nei vari corsi proposti si incontrano tra di loro ospiti con gli stessi interessi. Al corso di lingue del Centro abitativo e di cura Tertianum Rosenau di Kirchberg (SG) partecipano regolarmente anziani desiderosi di imparare l'inglese assieme. «Il rapporto che i partecipanti hanno con la lingua inglese varia molto da uno all'altro. Alcuni hanno vissuto diversi anni in un Paese anglofono, altri hanno imparato l'inglese a scuola, altri ancora invece desiderano apprenderlo ora. Ciò che li accomuna è l'entusiasmo. Nascono così discussioni vivaci e interessanti», racconta Eva Brunner, specialista d'attivazione presso il Centro abitativo e di cura Tertianum Rosenau.

Le varie offerte di attivazione consentono a Tertianum di soddisfare le differenti esigenze di ospiti autonomi e bisognosi di cure. Gli anziani beneficiano di un'assistenza caratterizzata da sensibilità e competenza.

Ähnliche Beiträge

Estate-Verdura-Parco-Maraini-Tertianum-Lugano

Arriva l’estate: ecco come prepararsi alla calura

Il caldo è ormai alle porte e può mettere in pericolo la salute delle persone in età avanzata. Si parla di canicola quando si registrano umidità elevata e alte temperature anche di notte per più di 48 ore. Il personale del Tertianum Parco Maraini è formato per eseguire le procedure adatte alla terza e quarta età in caso di canicola.

Come vivere la terza e quarta età in vacanza

L'invitante area verde con vista sulle montagne offre diversi spazi adatti per sedersi e rilassarsi, chiacchierare e prendere il sole. Elisa Baranzini, pensionata, gode di tutto questo davanti a un buon piatto genuino. La Signora Elisa è molto felice di poter vivere nel Centro abitativo e di cura Turrita a Bellinzona nell’suo appartamento di due camere e mezzo.

Perché la salute passa dallo stomaco

Nelle strutture Tertianum si presta molta attenzione alla cucina. Menù gustosi e di stagione sono importanti per il benessere degli ospiti. Gli anziani vengono coinvolti attivamente nella pianificazione della carta dei menù e possono mettere direttamente mano ai fornelli durante le ore dedicate alla cucina e alla preparazione di dolci.